Fino a pochi anni fa, indubbiamente più le donne rispetto gli uomini, vivevano la comparsa dei primi capelli bianchi come una vera e propria disgrazia, ora invece…il bianco è il nuovo nero?

Per l’uomo sfoggiare i capelli bianchi è da sempre motivo di fascino, basta pensare a George Clooney e Patrick Dempsey, ma per le donne questa è una vera e propria rivoluzione.  

Non solo le star ma anche la gente comune si “arrendono” orgogliosamente ai capelli bianchi, mostrandoli senza timore e trasformandoli in un manifesto di accettazione e di body positivity, o meglio di hair positivity. Sul red carpet degli Emmy Award sono state sfoggiate chiome bianche e ricrescite non perfette come Charlize Theron, Demi Moore e Cindy Crawford. Persino l’impeccabile regina di Spagna, Letizia Ortiz, è apparsa in pubblico più volte mostrando una ricrescita bene in vista sulla base dei sui capelli castano cenere.  

Sui social spopola l’hashtag #whitehairdontcare e sono stati persino fondati profili ad hoc che celebrano questa storia di accettazione. Ad esempio il profilo Grombre si promette di celebrare radicalmente il fenomeno naturale dei capelli grigi, come si legge nella bio, e racconta la storia di donne portavoci di questo movimento. 

Dire no alla tinta ed accettare il corpo che invecchia non significa però smettere di curare i propri capelli bianchi e lasciarsi andare. Anzi, i capelli bianchi necessitano di essere curati con dei trattamenti mirati e specifici. Il primo passo è la detersione con uno shampoo antigiallo per capelli bianchi e decolorati, che contrasta l’incanutimento e l’ossidazione dei capelli. Affinchè una chioma canuta non risulti sciatta è fondamentale che i capelli abbiano sempre un aspetto impeccabile con riflessi candidi e argentati perfettamente brillanti. 

I capelli bianchi sono solitamente più fragili, sottili e secchi e necessitano di idratazione e nutrimento costanti per mantenerli lucidi, morbidi e brillanti.

Questo perché le ghiandole sebacee con l’avanzare dell’età producono meno sebo e sostanze lubrificanti e di conseguenza i capelli appaiono più secchi e crespi. 

In generale è dunque importante idratare sempre correttamente i capelli utilizzando ad ogni lavaggio un buon conditioner ed applicando due volte alla settimana un tonico direttamente sulla cute pulita. Mi raccomando poca lacca sul finish altrimenti i capelli tenderanno a seccarsi molto velocemente. 

Spuntano i primi capelli bianchi? Non fatevi prendere dal panico, resistete alla tentazione di strapparli (sfatiamo il mito, non ne cresceranno altri due) e accettateli con nonchalance, nessuno sarà più affascinante di voi.  

 

PRODOTTI DA CONSIGLIARE

Shampoo Trattante energizzante per capelli ossidati ad azione pigmento.

Tonico Trattante energizzante per capelli ossidati ad azione pigmento.